venerdì 6 maggio 2011

PASSAGGIO DI STATUS.

Bè, dite quel che volete, ma è strano.

Strano forte.

Ieri il PG è tornato a casa da scuola gaudente e con fare quantomai garrulo mi ha dato il grande annuncio.

- Mamma, mamma!!! Oggi è stato l'ultimo giorno della mia vita col grembiule!!!

Ecco, non so a voi, ma a me, che un bambino di nemmeno 11 anni abbia già delle cose che non farà mai più nella sua vita, un filo d'ansia me la mette.

Sottile, neh? Non grave.

Però.............




6 commenti:

  1. Fa davvero specie quando tagliano i loro traguardi, io non sto più nella pelle per la polpetta che andrà alla sua prima gita!!

    RispondiElimina
  2. capisco cosa intendi, ma che finalmente non metta più quell'orribile grembiule molto "giovane balilla" è un bel traguardo davvero!!!

    RispondiElimina
  3. e si va sempre avanti spingendo la vita,  per raggiunere sempre traguardi...... e quasi non ci accorgiamo (per fortuna) che ci avviciniamo sermpre più all'ultimo. Non è il caso del tuo bimbo, ma mi ha fatto pensare che anche i non-bimbi.. spingiamo sempre il tempo..

    RispondiElimina
  4. E' un altro segno che PG sta crescendo molto velocemente !!!

    RispondiElimina
  5. il tuo piccolino sta crescendo!!!!

    RispondiElimina
  6. Invece lo capisco!!!
    Passare dalle elementari alle medie e togliersi finalmente quel maledetto grembiule a quadretti è stato un "passaggio di crescita" importante anche per me... forse più che prendere la patente! 
    E ricordo anche la frustrazione di una mia amica che ha dovuto rimetterselo in prima superiore (istituto privato "suoraiolo", ma unico istituto magistrale della città)... 

    RispondiElimina