mercoledì 9 marzo 2011

TUTTA SALUTE.


Stamattina la Puffola ha scoperto attraverso il sempre prezioso Facebook che le fragole aiutano a combattere la ritenzione idrica.



Gioiosa e gaudente come poche volte nella vita, si è tuffata nella nuova consapevolezza a capofitto.



 






Mangiando mezzo chilo di fragole.






 

6 commenti:

  1. Certo che è stato proprio un BUON sacrificio ,in nome della ritenzione idrica !!!

    RispondiElimina
  2. E' un lavoro duro, ma qualcuno deve pur farlo... soprattutto se sono dolci come dico io (e non quelle robe a forma di fragola col sapor di cetriolo che mi sono capitate a volte!)! 
    PS. Gran bel suggerimento... le aggiungo alla lista della spesa di sabato appena arrivo a casa!

    RispondiElimina
  3. Ammazza che sacrificio...sarà stata una tortura!

    RispondiElimina
  4. una tortura in assoluto.
    Chi sei ?

    RispondiElimina
  5. SCusa Puffetta ,ma in questo periodo il sapore non è diverso ?? Io quando le prendo a marzo hanno appunto il dapore dei cetrioli,ecco perche aspetto almeno aprile.Ma dato che domani è giornata di mercato le comprerò e poi ti sapro dire se ne valeva la pena .Ciaooooo

    RispondiElimina
  6. si. ma queste erano buone.
    Rosse come nemmeno a luglio.
    Grandi, ma non quel grande rotondo perfetto che sa di geneticamente modificato. E belle dolci.

    Provengono dalla Spagna.
    Il che va contro i miei principi sul consumo dei prodotti locali.... ma che diamine, le fragole son le fragole

    RispondiElimina