domenica 11 novembre 2007

IL NUOVO LINGUAGGIO

Ric, 7 anni e Lo, 3 mesi, sono sdraiati sul letto girati sul fianco e si guardano intensamente negli occhi.


Ric emette dei suoni sconnessi (Ric, non Lo!) del tipo "eghegheghe, ghighighi gooooooooooo guuuuuuuuuuuuuuuuuuuu" mentre il Lo lo fissa estasiato spalancando gli occhi e la bocca e tentando di leccargli il naso.


Li guardo per un po' (abbastanza in estasi io stessa, devo ammettere) poi rompo l'incanto e parlo.


Io: ehi amore, che fai?


Ric (leggermente perplesso): gli parlo in piccolese, così capisce. Sono io che non so che cosa diavolo gli sto dicendo!!!!!!


Se continua così, tra una quindicina d'anni un bel 30 e lode a Teoria e Tecnica della Comunicazione Sociale non glie lo leva nessuno!!!

3 commenti:

  1. Buahhhhhhhhhhh! Che teneroooooooo!

    RispondiElimina
  2. Drei che tuo figlio è dotato di una spiccata intelligenza. O meglio, di una eccezionale inventiva :)))))

    RispondiElimina