lunedì 24 novembre 2008

MA CHI E' ZIO E CHI E' PAPA'?


Vi ricordate qs film? Vi ricordate il tono scanzonato, diciamo, e nu' poculillo terrunciello con cui Abatantuono declamava orgoglioso le parole del titolo?


Ecco.


Ora immaginate lo stesso tono sulle labbra di un Piccolo Genio di 8 anni con l'R moscia, immaginate che stia rivolgendosi a suo fratello di 16 mesi nemmeno mentre questo scaraventa in giro tutto quello che si trova a portata di manine (arrampicandosi per prendere anche ciò che dovesse trovarsi fuori portata), e immaginate che lo apostrofi con un perentorio:


"tu sei proprio Attila, fratello di zio!"


Ebbene, da sabato pomeriggio, data di cotanta dichiarazione, la Puff famiglia si dibatte nella rete di alcuni fondamentali quesiti etico-filosofici.


1. Se Attila è il fratello di zio, vuol dire che Attila è papà?


2. Ma se invece Attila, fratello di zio è  il Lo, allora Ric è "zio"?


Quando il mangiapreti del Genio Grande non sapendo più da che parte voltarsi (stavo per dire a che santo votarsi, ma non sarebbe adatto al personaggio) ha cominciato ad intonare con aria ispirata "Fratello di Zio che togli i peccati dal mondo...." la Puffola ha capito che il punto di non ritorno era stato inesorabilmente superato.


A.

1 commento:

  1. Muahahahah!
    L'attacco eretico no...ti prego noooooooooo! Muahahahah!

    RispondiElimina