martedì 20 giugno 2006

DUE ANIME

Sempre insieme, eternamente divise queste due anime che convivono dentro di me, ognuna tendendo all'opposto della sua gemella, ma contemporaneamente così strettamente legate, unite, inscindibilmente fuse l'una nell'altra. 


L'una vuole quello che l'altra ha, l'altra vuole tutt'altro... e quando lo ottiene, tutto daccapo... 


Ahimè, questo cerchio che rincorre se stesso ogni tanto mi fa venire il mal di testa... nondimeno sono lieta di questa altalena che ogni giorno mi ricorda chi sono e di Chi sono figlia.


Come per tutte le donne, la ricerca non finisce mai, non termina mai.


Come per tutte le donne ci sono scelte da compiere, sacrifici da ponderare, interessi da conservare, momenti da trattenere. Ad ogni giro di boa il conto viene presentato... e se si schiva una volta, non è detto che si possa schivare per sempre.


Cosa è importante e cosa no, questa è la vera domanda, a cui ogni donna deve rispondere, e la cui risposta non soddisfa mai in pieno nessuna di noi. Perchè implica comunque una rinuncia.


Due anime convivono in me, convivono in tutte noi. Equilibrarle è la sfida di una vita.


A volte si vince, a volte si perde.


L'importante è non pentirsi.


 

8 commenti:

  1. hai ragione..
    mai pentirsi..

    http://frenksblog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. hai ragione..
    mai pentirsi..

    http://frenksblog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. due anime hai come donna io ne ho gia' quattro come uomo..per il momento ma sospetto che aumenteranno...

    RispondiElimina
  4. Solo due? Sei fortunata! A parte la battuta, ti assicuro che a volte mi sconvolgo di come la gente possa avere mille facce e mille personalità all'interno di se stessa. Ricordi Pirandello in quel capolavoro di "Uno, nessuno e centomila"? Il mio sforzo è quello di eliminare le mille facce di Eagle che ho dentro, ma tempi e situazioni spesso non me lo consentono. Che tristezza.
    :-/

    RispondiElimina
  5. Solo due? Sei fortunata! A parte la battuta, ti assicuro che a volte mi sconvolgo di come la gente possa avere mille facce e mille personalità all'interno di se stessa. Ricordi Pirandello in quel capolavoro di "Uno, nessuno e centomila"? Il mio sforzo è quello di eliminare le mille facce di Eagle che ho dentro, ma tempi e situazioni spesso non me lo consentono. Che tristezza.
    :-/

    RispondiElimina
  6. utente anonimo21 giugno 2006 02:25

    Eliminarle no Eagle, no.
    E' come snaturarsi
    Esse devono fondersi... ma mantenere la propria individualità e diversità. E' la bellezza dell'essere umano.
    :-)

    Puffola-in-incognito (eheh)

    RispondiElimina
  7. utente anonimo21 giugno 2006 02:25

    Eliminarle no Eagle, no.
    E' come snaturarsi
    Esse devono fondersi... ma mantenere la propria individualità e diversità. E' la bellezza dell'essere umano.
    :-)

    Puffola-in-incognito (eheh)

    RispondiElimina
  8. Ah, Puffola... come ti capisco... anche in me convivono due anime, a volte diametralmente opposte. L'una luce e l'altra tenebra... ne sono sconcertata persino io. Nei rari momenti in cui le due anime si fondono, però, è spettacolare...

    RispondiElimina